Trump premia Conan, il cane eroe della lotta all'Isis

Cerimonia alla Casa Bianca per omaggiare il quadrupede ferito nel raid contro al-Baghdadi.
Superando la sua conclamata avversione per cani, il presidente Donald Trump ha voluto omaggiare Conan, il pastore belga protagonista del raid statunitense in Siria che ha portato alla morte del leader dell'Isis Abu Bakr al-Baghdadi. Conan era rimasto leggermente ferito quando al-Baghdadi si è fatto esplodere nel compound dove si era rifugiato. lkÈ "probabilmente il cane più famoso del mondo", detto Trump presentando Conan, "molto intelligente e brillante". Il cane eroe non andrà in pensione, ha precisato Trump, avvertendo ironicamente i cronisti che "è stato addestrato per attaccare". Alla cerimonia per rendere omaggio a Conan hanno partecipato, tra gli altri, anche il vice presidente americano Mike Pence e la first lady Melania.